VigentinoToday

Picchia la moglie sul balcone, arrestato

La violenza inspiegabile di sera, sul balcone di casa: trauma cranico per la donna, manette per lui

Un 35enne è stato arrestato per avere picchiato la moglie sul balcone di casa, nella notte tra venerdì 3 e sabato 4 maggio. E' successo sull'alzaia Naviglio Pavese: ad avvertire i carabinieri due giovani passanti. Protagonisti dell'episodio un manager francese di 35 anni e sua moglie, una connazionale di 39.

A scatenare l'ira dell'uomo una frase della moglie: "Beato te che hai ancora i genitori, i miei sono morti dieci anni fa". A quel punto, riferiscono i carabinieri, il 35enne ha preso la donna per i capelli, l'ha trascinata sul balcone e le fatto sbattere la testa sul pavimento, poi le ha spaccato una bottiglia sempre in testa.

I due passanti, accortisi dell'aggressione, hanno telefonato ai carabinieri e allo stesso tempo hanno attirato l'attenzione per far fermare la furia dell'uomo. Che a quel punto ha tentato la fuga in strada, ma è stato bloccato da uno dei due testimoni fino all'arrivo dei militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna è stata medicata al San Paolo: i medici le hanno diagnosticato un trauma cranico e una ferita alla fronte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

  • Milano, scuola e covid: 4 bimbi positivi, tutte le classi in isolamento (più una educatrice)

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento