VigentinoToday

Clandestino si ferisce sul lavoro, abbandonato per strada

Lo hanno trovato ferito e contuso in Via Ripamonti. Una breve indagine ha fatto emergere che il giovane clandestino lavorava per una officina della zona: ha avuto un incidente sul lavoro e il datore di lavoro lo ha abbandonato per strada per non avere problemi

La polizia lo ha trovato ieri sul marciapiede di Via Ripamonti, all’altezza del civico 542, un giovane magrebino ferito e in stato confusionale. Il giovane è stato subito trasporto all’Humanitas di Rozzano e probabilmente dovrà subire un intervento alla testa per un frattura al cranio.

Qualche ora di indagini ha portato gli agenti a scoprire che il ragazzo irregolare lavorava in una officina della zona, coma aiuto meccanico. A mettere sulla pista giusta la polizia, un connazionale del ragazzo ferito che ha detto di non conoscerlo personalmente, ma che lo aveva visto più volte lavorare in un negozio della zona.

Un breve ispezione all’officina in questione ha portato al fermo di un italiano di 64 anni, titolare del negozio. L’uomo, interrogato dagli agenti, ha prima negato che il giovane lavorasse nella sua officina per poi ammettere che “aiutava saltuariamente” un suo dipendente. Nell’officina la polizia ha trovato tracce di sangue sul pavimento e sul cofano di una delle macchine in riparazione e una serie di cavi scoperti nelle vicinanze.

Secondo gli agenti, Abdel (questo il nome del rarazzo), sarebbe stato colpito da una scarica elettrica che lo avrebbe fatto cadere battendo la testa. Qualcuno, dopo l’incidente, lo ha trasportato poco lontano dal negozio, dove è stato trovato.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

  • Milano, scuola e covid: 4 bimbi positivi, tutte le classi in isolamento (più una educatrice)

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento