VigentinoToday

400 colonne "all'amianto": residenti infuriati a Gratosoglio

La comunicazione di Aler

Colonne "all'amianto" a Gratosoglio

Colonne "all'amianto" nei palazzi di Gratosoglio. L'Aler ha inviato una lettera ai residenti di 27 palazzi, avvertendo di evitare qualsiasi intervento sulle 448 colonne, all'aperto, che reggono i sottopassi dei palazzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia è del comitato di quartiere: le colonne sono tutte nella parte sud del quartiere, mentre quelle del lato nord sono state isolate fin dal 2011. Gli abitanti del quartiere, dopo avere ricevuto le lettere, si sono infuriati e ora si chiedono come mai nessuno aveva avvisato prima e, soprattutto, come mai non si è ancora fatto un intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Coronavirus, tamponi e mini isolamento per chi torna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

  • Milano, abbonamenti Atm: via ai rimborsi per le mensilità non utilizzate durante il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento