VigentinoToday

E' in una villa confiscata alla mafia. Il club privé "resiste"

Il locale, in fondo a via Ripamonti, i cui gestori (in affitto) non hanno nulla a che fare con la criminalità organizzata, fa ricorso contro lo sgombero

Il Bizarre all'interno (foto dal sito ufficiale)

Il club privé nella palazzina confiscata alla mafia. Sembra assurdo ma la vicenda è complessa e ha una spiegazione. La storia, raccontata dal Corriere, inizia nel 1999, quando in via Ripamonti apre il Bizarre: i gestori prendono in affitto un edificio di proprietà di Pasquale Molluso, a cui sono stati confiscati diversi beni nel Milanese, tra cui anche la sua abitazione a Chiaravalle. La villetta, dal 2014, è ufficialmente un bene confiscato, ma "occupato". La direzione investigativa antimafia ha calcolato 259 beni su 1.301 come questo. La legge spiega che questi beni devono essere riservati ad un uso sociale, ovvero a beneficio della collettività, ma che fare quando c'è un contratto d'affitto in essere?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'agenzia che si occupa, a livello nazionale, di destinare i beni sequestrati ha chiesto lo sgombero del club, che però ha fatto ricorso. Il gestore (che non ha nulla a che fare con la mafia) sarebbe disposto a destinare parte del ricavato a qualche Onlus e fa notare - e come dargli torto, le statistiche parlano chiaro - che sovente i beni confiscati alle mafie, in Italia, non finiscono bene: aziende malgestite che presto sono costrette a chiudere i battenti, per esempio. Invece il Bizarre è in piena attività. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

  • Milano, scuola e covid: 4 bimbi positivi, tutte le classi in isolamento (più una educatrice)

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento