VigentinoToday

Ticinese, spacciatore spinge donna sui binari: salvata da un carabiniere

Il fatto è accaduto la notte del 23 dicembre. Lo spacciatore stava tentando di fuggire all'arresto, ma non è riuscito nell'intento. La vittima una ecuadoriana di 32 anni

 La notte del 23 dicembre, nel quartiere Ticinese, a Milano, si è sfiorata la tragedia. Per distrarre le forze dell'ordine che lo stavano inseguendo e sfuggire all'arresto uno spacciatore ha spinto sui binari del tram una ecuadoriana di 32 anni mentre arrivava il mezzo. Ma l'espediente non gli è servito: la donna è stata salvata da un carabiniere della compagnia Porta Magenta e lui è stato bloccato poco dopo.  

 
Il fuggitivo, Martin N albanese di 43 anni, beccato a vendere droga a tre italiani, ed il suo complice sono stati condannati rispettivamente a 5 e 4 anni di carcere.  Il complice, al momento dell'arresto, era in possesso di un sacchetto contenente un chilo e 200 grammi di stupefacenti vari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Assalto al portavalori in autostrada A1: inferno di fuoco a San Zenone

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Milano, incubo per una 12enne sull'autobus: uomo la palpeggia a lungo sulla 91, arrestato

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

Torna su
MilanoToday è in caricamento