VigentinoToday

Ripa a Porta Ticinese, prima multa di 450 euro a distributore per vendita alcolici a minori

Prima multa nella zona di porta Ticinese per la vendita di alcolici ad un minore da parte di distrinutori automatici, privo di sistema di lettura automatica di documenti anagrafici. Una sanzione di 450 euro secondo l'ordinanza sindacale del dicembre 2009

E' di 450 euro la sanzione emessa dalla polizia locale, secondo una ordinanza sindacale del dicembre 2009, contro un distributore nella zona Ripa di Porta Ticinese. Il distributore è risultato sprovvisto di sistema di lettura automatica di documenti anagrafici , un sistema messo a punto per impedire che i minori di 16 anni, possano acquistare bevande alcoliche.

Questa ordinanza è rivolta a tutti i distributori che sono collocati nelle zone ad alta frequentazione di giovani e prevede anche il sequestro di tutte le bevande alcoliche, che scatta dopo la notifica delle sanzioni al titolare. Inoltre oltre a questa ordinanza contro l’alcol under 16, dallo scorso luglio la legge prevede anche il divieto per gli esercizi di vicinato, di vendere bevande alcoliche e superalcoliche da asporto, nella fascia oraria dalle 24 alle 6.

La pena prevista è una sanzione di 6.666,67 euro e poiché, secondo una legge regionale del giugno 2010, la vendita mediante distributori automatici è soggetta alle stesse disposizioni valide per gli esercizi di vicinato, la polizia locale continuerà i consueti controlli per evitare che restino aperti dopo la mezzanotte. In particolare, nelle zone che sono soggette ad ordinanze anti-degrado, il limite di apertura di questi servizi è fissato per le ore 22.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Assalto al portavalori in autostrada A1: inferno di fuoco a San Zenone

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Milano, incubo per una 12enne sull'autobus: uomo la palpeggia a lungo sulla 91, arrestato

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

Torna su
MilanoToday è in caricamento