VigentinoToday

Discarica abusiva sotto sequestro nel Parco Sud

Trovata in via Campazzino da Asl e polizia provinciale: carta, cemento e amianto senza alcuna autorizzazione a trattare rifiuti

Via Campazzino

Un'area di 1.760 mq al Parco Sud è stata sequestrata per un'attività di gestione dei rifiuti illecita. Ad agire la polizia provinciale di Milano, all'interno di una cartiera di via Campazzino (zona Vigentino). Il sequestro è successivo a controlli svolti dalla stessa polizia provinciale insieme all'Asl: sono stati anche sequestrati 870 metri cubi di rifiuti, soprattutto carta, cartone e plastica. Ma l'Asl ha anche rinvenuto ingenti quantitià di cemento e amianto.

Non è la prima discarica abusiva posta sotto sequestro. In questi stessi giorni è aperto il caso della frazione Garbatola a Nerviano. A gennaio 2013 si è temuto per le acque del Lambro dopo il sequestro di una discarica in via Rizzoli. E non si tratta del primo caso assoluto nemmeno all'interno del Parco Sud: si pensi a Zelo Surrigone (amianto, agosto 2012) o a via Bardolino (agosto 2011).

Dai controlli è emerso che non vi fossero le autorizzazioni per il trattamento dei rifiuti: di qui la contestazione di vari reati al proprietario dell'area e al rappresentante legale della società. Si va dallo stoccaggio di rifiuti speciali in zona vincolata (siamo in pieno Parco Sud) alla gestione di rifiuti speciali senza autorizzazione, e altri ancora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Milano, folle fuga col furgone: inseguimento, spari e auto della polizia e ghisa speronate

Torna su
MilanoToday è in caricamento