VigentinoToday

Via Missaglia, abbattute piante secolari: "Fermate il parcheggio e il benzinaio"

500 firme dei residenti contro il progetto di cui nessuno sapeva nulla

L'area

Più di 500 firme raccolte dai cittadini residenti in via dei Missaglia contro l'abbattimento - già avvenuto - di decine di piante secolari per realizzare il parcheggio d’interscambio in piazzale Abbiategrasso e una stazione di servizio.

Lo rende noto Alessandro De Chirico, consigliere comunale di Forza Italia, che ha anche presentato un’interrogazione per avere tutta la documentazione progettuale sia del parcheggio che del grande benzinaio che sorgerà a pochi metri dal parcheggio. «La legge prevede che i serbatoi di benzina siano distanti almeno 200 metri dai serbatoi di acqua potabile già presenti nel sottosuolo», spiega De Chirico.

«Dalle piantine in mio possesso - prosegue - questa distanza non sembrerebbe garantita. Anche se una vecchia delibera di giunta parla dell’esproprio dell’area di piazzale Abbiategrasso per l’interesse pubblico - il parcheggio - e di permuta dell’area di pari dimensioni in via dei Missaglia, nel progetto presentato al Municipio nessuno ha mai parlato di un distributore di benzina a pochi passi da un condominio».

Non solo: pare che il cartello d'inizio lavori non riporti nemmeno la realizzazione del distributore di benzina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

  • Milano, sciopero Trenord in arrivo: treni a rischio per 24 ore e nessuna fascia di garanzia

Torna su
MilanoToday è in caricamento